CUEIM
 
 
 
dic 20, 2017

RES NOVAE – “Reti, Edifici, Strade – Nuovi Obiettivi Virtuosi per l’Ambiente e l’Energia”

Il progetto RES NOVAE – “Reti, Edifici, Strade – Nuovi Obiettivi Virtuosi per l’Ambiente e l’Energia” riguardante i Comuni di Cosenza e di Bari nel quadro dell’avviso per la presentazione di idee progettuali per Smart Cities and Communities, pubblicata dal MIUR nel Programma Operativo Nazionale (PON) “Ricerca e Competitività 2007 -2013” Regioni Convergenza caratterizzato da una preponderante componente d’innovazione tecnologica.

Il CUEIM, nel corso del 2012, ha partecipato in qualità “soggetto coordinatore” nella realizzazione del significativo partenariato Res Novae del quale hanno fatto parte enti di particolare rilevanza quali: CNR, ENEL Distribuzione, IBM,ENEA, General Electric Transportation, Università della Calabria e Politecnico di Bari.

 

 
Annualità
Durata: 2013-2015
 
Obiettivi

RES NOVAE nasce per ricercare, modellizzare e sperimentare, su scala dimostrativa, un sistema complesso e dinamico di gestione avanzata dei flussi energetici a livello municipale, basato sull’integrazione di tecnologie in ambito energia ed informatica, tra loro ottimizzate, al fine di ridurre i costi energetici, potenziare la multi-generazione diffusa di energia da fonti rinnovabili, contenere l’impatto ambientale ed accrescere la consapevolezza della questione energetico-ambientale nel singolo attore della comunità.

Vantaggi della rete

  • Maggiore capacità di connessione alla rete elettrica degli impianti alimentati da FER, con ricadute economiche positive sulla filiera economico-produttiva;
  • La gestione intelligente delle reti, lo sviluppo di funzionalità Smart Grids unitamente alla possibilità di abilitare la produzione da FER nei pressi dei punti di consumo, ottimizzerà i flussi energetici, con conseguente riduzione delle perdite di rete.
 
Articolazione

Res Novae ha coinvolto due aree urbane densamente popolate dell’Area della Convergenza (Puglia e Calabria) come le città di Bari e Cosenza, affrontando in maniera organica le problematiche della città, a partire dalle infrastrutture energetiche analizzate in ottica smart: studiare e dimostrare le funzionalità per il monitoraggio, il controllo e la gestione ottimizzata dei flussi energetici negli edifici, non tralasciando le soluzioni tecnologiche necessarie per coinvolgere i cittadini, il cosiddetto “active demand”.

Avere una rete elettrica al massimo dell’efficienza, energetica ed operativa, che sia in grado di abilitare servizi di “In Home Energy Management” o che favorisca la diffusione della mobilità elettrica mediante la gestione della rete di infrastrutture di ricarica integrata rappresenta uno dei passi fondamentali verso la Smart City.

Grazie a Res Novae sono state applicate le potenzialità dei sistemi di accumulo anche alla rete in bassa tensione e sperimentate le tecnologie e funzionalità per una migliore gestione dei consumi energetici degli edifici e dell’illuminazione pubblica.

L’Energy Box e il Building Energy Management System, rappresentano, rispettivamente per gli appartamenti e per gli edifici, gli strumenti con cui i cittadini o gli amministratori possono impostare le politiche di consumo energetico individuale.

L’“Urban Control Center”, un centro di monitoraggio e controllo, è in grado di fornire ai soggetti interessati le principali informazioni energetiche dell’eco-sistema urbano a livello aggregato.

Una sorta di sala controllo della città in cui la Pubblica Amministrazione dispone della mappa energetica della città per supportare le attività di pianificazione strategica territoriale, mentre ai cittadine garantisce la possibilità di informarsi e dialogare per un consapevole uso energetico e quindi un minor impatto ambientale.

Linee di attività 

  • Monitoraggio e controllo di reti di Distribuzione isolate
  • Studio e sviluppo di tecniche avanzate per le misure delle principali grandezze elettriche e il monitoraggio della qualità dell’energia
  • Architetture per l’integrazione ottimale dei carichi, della generazione energetica e dei sistemi di accumulo in rete
  • Strategie e sistemi di controllo per la massimizzazione dell’efficienza energetica complessiva della SUN
  • Studio di sistemi e apparecchiature in genere per il monitoraggio e controllo di una SUN
  • Analisi modellistica rete BT
  • Diagnostica Rete BT
  • Ricerca e sviluppo sistemi e apparecchiature per il monitoraggio e controllo delle rete BT
  • Definizione di specifiche, drivers, parametri necessari alla realizzazione e integrazione dei dispositivi di accumulo sulla rete BT
  • Ricerca e sviluppo degli algoritmi di controllo dello storage
  • Sviluppo degli algoritmi di controllo e integrazione dello storage nel sistema di controllo della rete
  • Algoritmi di controllo dello storage e sua interfaccia con la rete
  • Ubicazione e taglia ottimale di uno storage BT da installare in cabina secondaria ai fini dell’esercizio della rete; reingegnerizzazione prototipi
  • Modellistica e sperimentazioni impianti generazione diffusa (GD) a fonti rinnovabili
 
Destinatari

Pubbliche amministrazioni, Comune di Bari, Comune di Cosenza, cittadini.

 
Contatti
 

La Brochure Res Novae

è scaricabile qui